menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

In paese si andava al centro massaggi, ma dentro c'erano solo prostitute

Il locale è finito sotto sequestro

Dopo una lunga attività d’indagine, i carabinieri di Ospitaletto hanno deferito in stato di libertà quattro cittadini di nazionalità cinese, due donne e due uomini d’età compresa tra i 29 ed i 49 anni: per loro l’accusa è di sfruttamento della prostituzione.

Gli incontri intimi venivano organizzati all’interno di un centro massaggi intestato ad uno degli indagati. Gli altri complici avevano creato una struttura che si occupava di procacciare le prostitute (anch’esse di nazionalità cinese), di mantenerle e di riscuoterne gli incassi. 

Inevitabilmente al locale sono stati posti i sigilli da parte dell’Autorità Giudiziaria. In attesa dell’avvio del processo, sono in corso ulteriori accertamenti da parte dei militari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Il falso mito dell'acqua e limone da bere (calda) la mattina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento