Sotto la Tav si nasconde il cromo: 70 volte oltre i limiti di legge

La denuncia di Arpa dopo tre anni di indagini: sotto il tracciato della Tav, in territorio di Ospitaletto, cromo esavalente oltre 70 volte più del limite di legge. Sarebbero già stati individuati i colpevoli

Cromo esavalente addirittura 70 volte al di sopra del limite di legge, e che avrebbe ormai già inquinato la prima falda acquifera che scorre sotto il tracciato della TAV in territorio di Ospitaletto. Lo racconta il Corriere della Sera, a pochi mesi dagli scandalosi ritrovamenti di cromo a pochi chilometri di distanza, dove sul raccordo della BreBeMi di cromo ce n’era per 1400 volte sopra i limiti.

Questi i risultati delle analisi dell’Arpa: tecnici in azione da circa tre anni, con un monitoraggio continuo di acqua e terreni. Sarebbero già stati individuati i colpevoli, l’azienda Cotelli di Via Padana Superiore. A conclusione degli accertamenti toccherebbe a loro – e con fondi propri – avviare le operazioni di bonifica dell’intera area.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tra gli osservatori interessati anche Legambiente Franciacorta. In una nota i ringraziamenti al lavoro dell’Arpa e dei tecnici, ma con la specifica di rimanere sempre allerta, perché sotto terra potrebbe esserci ancora tanto da trovare, e poco di buono. “Non ci convince l’individuazione di una sola fonte inquinante – ha dichiarato Silvio Parzanini al Corsera – Lungo l’asse della TAV sono state individuate alcune discariche sconosciute, e a pochi metri da qui c’è la discarica Pianera”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, barista bresciana si ribella: “Io non chiudo alle 18, arrestatemi”

  • Coronavirus, Crisanti: "Vi spiego perché il Natale può essere un'opportunità"

  • Uccisa dalla malattia in poco più di una settimana, Denise muore a soli 21 anni

  • Covid: a Brescia oltre 300 nuovi casi e una vittima, i nuovi contagi Comune per Comune

  • Svuota le casse dell’azienda, compra borse e auto di lusso: nei guai impiegata

  • Coronavirus, 177 contagi in 24 ore: i nuovi casi Comune per Comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento