Folle slalom nel traffico a 200 km orari, poi si lanciano dall'auto in corsa

Rocambolesco inseguimento sulla A4: banditi in fuga su una Passat station wagon a 200 chilometri all'ora, tallonati dalla Polstrada. Uno dei due viene arrestato, l'altro riesce a scappare

Rocambolesco inseguimento sul filo dei 200 chilometri orari martedì pomeriggio sulla A4 in direzione Verona, tra Ospitaletto e Calcinato. A bordo dell'auto in fuga, tallonata dagli agenti della Polizia Stradale, un giovane albanese (con precedenti per reati contro il patrimonio) e un suo complice: il primo verrà arrestato, il secondo riuscirà a fuggire.

Sono circa le 16.30 quando viene lanciato l'allarme: la Polstrada tallona una Volkswagen Passat station wagon, che risulterà poi rubata nel Veronese, intimando al conducente di fermarsi, poco più in là del casello di Ospitaletto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Obiettivo tutt'altro che raggiunto: il giovane alla guida pigia sull'acceleratore e scappa. Il folle inseguimento dura circa un quarto d'ora, fino a Calcinato, con picchi da 200 chilometri all'ora e spericolate manovre in sorpasso tra gli altri automobilisti, anche in corsia d'emergenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto mortale: Giulia e Claudia uccise dalla sbandata improvvisa di un'Audi

  • Terribile incidente: ciclista sbanda e muore schiacciato da un camion

  • Nuovo supermercato dopo il lockdown: sarà aperto tutti i giorni fino alle 22

  • Si butta dalla finestra di casa, giovane uomo muore suicida

  • Brescia: tutte le attività commerciali aperte e che fanno consegna a domicilio

  • Coronavirus: Brescia è la prima provincia italiana per nuovi contagi

Torna su
BresciaToday è in caricamento