menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pulcini stritolati con i piedi, cinque indagati a Ospitaletto

Indagini in corso a Ospitaletto per l’ennesimo episodio di maltrattamento degli animali: cinque gli indagati, tra cui un veterinario. Uccidevano i pulcini malati o malformati schiacciandoli con i piedi

A poche ore dalla notizia del veterinario indagato per la questione Green Hill un’altra storia di maltrattamenti sugli animali riempie le pagine della cronaca locale. Questa volta sotto la lente della magistratura un incubatoio di Ospitaletto: anche in questo caso quattro indagati, tra cui un veterinario.

L’impianto di incubazione di per sé tratta gli animali, in questo caso pulcini, come fossero una produzione industriale. Permette lo schiudersi di migliaia di uova alla volta, mentre i ‘cuccioli’ sono poi destinati ad allevamenti intensivi.

Alcuni di loro vengono però considerati degli ‘scarti’, e devono dunque essere abbattuti. In particolare quelli nati con malformazioni, o portatori di malattie incurabili. Esiste comunque un protocollo, fissato dall’Unione Europea, per evitare all’animale inutili sofferenze.

Ad Ospitaletto niente di tutto questo veniva rispettato. I piccoli pulcini venivano infatti brutalmente schiacciati con i piedi, stritolati dal peso delle scarpe antinfortunistiche dei dipendenti dello stabilimento. La vicenda risale alla scorsa estate, le indagini sono partite a seguito di una segnalazione da parte di un’altra azienda.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Lombardia, vaccino anti Covid 50-59 anni: quando e come prenotare

  • Cronaca

    Lumezzane: ritrovato sano e salvo il 20enne Mubarik Khizar

  • Cronaca

    Ha solo 20 anni, ma è già una narcotrafficante: presa con 100 grammi di cocaina

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento