Panico in ospedale, paziente si dà fuoco: è in gravi condizioni

La donna ha riportato gravi ustioni su tutto il corpo

Panico nell'ospedale di Leno nel primo pomeriggio di sabato, dove, verso le 13, una degente ha dato fuoco al proprio maglione, procurandosi gravi ustioni su tutto il corpo.

Ad evitare il peggio, sia per la donna sia per l'intero reparto, è stato il pronto intervento del personale medico, che ha spento le fiamme nell'arco di pochi istanti. Dopo l'intervento dei vigili del fuoco, non è stato nemmeno necessario evacuare gli altri pazienti.

Viste le condizioni della donna, si è deciso di trasportarla d'urgenza al Civile di Brescia, nosocomio maggiormente attrezzato per casi di tale gravità.

Potrebbe interessarti

  • Le 5 migliori piante antizanzare

  • Biscotto di anguilla, baguette di lumache: i migliori ristoranti bresciani per il Gambero Rosso

  • La dieta detox per tornare in forma e depurare l’organismo

  • La ciclabile dei sogni batte ogni record: in un anno visitata da 325.000 persone

I più letti della settimana

  • Scomparso nel lago da tre giorni, ritrovato sano e salvo

  • Frontale in galleria: morta la moglie di un noto industriale

  • Sfonda il parabrezza, sbalzato sull'asfalto per diversi metri: muore a soli 26 anni

  • Fa il bagno nel lago e non torna più a riva: ricerche in corso

  • Stroncato dalla malattia, papà di due bambine muore a soli 34 anni

  • Terribile incidente: schiacciato da 15 tonnellate di acciaio, muore padre di famiglia

Torna su
BresciaToday è in caricamento