Desenzano: madre muore in sala parto, gravissimo il figlio

Denunciato lo staff medico della Ginecologia dell'ospedale di Desenzano. La donna aveva 37 anni. Il piccolo è in condizioni disperate al Civile

Stella Migale

La madre è morta, il bimbo che aspettava è ricoverato in gravissime condizioni. E' un dramma che lascia senza parole, quello che si è consumato nella sala parto dell'ospedale di Desenzano.

IL RACCONTO DEL MARITO
PRESENTE IN SALA PARTO

Stella Migale, 37enne di Castiglione delle Stiviere, è morta a causa di un embolo provocato dal liquido amniotico. Questa, almeno, è la spiegazione fornita dall'ospedale. La famiglia ha già denunciato lo staff medico della Ginecologia di Desenzano, dove la mamma era seguita.

Titolare della pizzeria "La Spizzicheria" di via Medole, Stella era in attesa di un fiocco azzurro, un secondo neonato da tenere tra le braccia a 15 anni dalla nascita della prima figlia. Subito dopo l’epidurale, la complicazione improvvisa. La donna è andata prima in coma e poi in arresto cardiaco: si è spenta poche ore dopo. Il piccolo è stato trasportato d'urgenza al Civile: è ricoverato in Terapia intensiva, le sue condizioni sono disperate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zone gialle, arancioni e rosse, cosa succede il 6 dicembre: c'è attesa per la Lombardia

  • Pranzo in trattoria, 280 euro di multa a 26 operai: "Come possono mangiare al gelo?!"

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Ragazza di 13 anni scomparsa con l'amica, madre disperata: "Torna a casa amore mio"

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Si compra la cocaina con i soldi delle multe: sospeso agente della Locale

Torna su
BresciaToday è in caricamento