Cronaca

Adro: arresto Lancini, la Lega sospende le manifestazioni

La decisione, spiega il partito, su richiesta della famiglia: "Chiede qualche giorno di tranquillità in attesa, si spera, di buone notizie"

Su richiesta dei familiari di Oscar Lancini, sindaco di Adro agli arresti domiciliari per falso e turbata libertà degli incanti, da qualche giorno in sciopero della fame, la Lega Nord ha deciso di sospendere "qualsiasi manifestazione di solidarietà, per ritagliare qualche giorno in attesa – auspicano – di buone notizie". Lo fa sapere la stessa Lega in una nota.

RIFIUTI TOSSICI, PECULATO E VILIPENDIO AL CAPO DELLO STATO: L'EPOPEA OSCAR LACINI

"Il nostro Oscar Lancini continua con il suo sciopero della fame - ha scritto Matteo Salvini su Facebook - e la sua famiglia chiede qualche giorno di tranquillità in attesa, si spera, di buone notizie. Sempre più convinto che sia un attacco alla Lega fondato sul nulla".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Adro: arresto Lancini, la Lega sospende le manifestazioni

BresciaToday è in caricamento