Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Orzinuovi

Faccia a faccia con lo stalker, lo investe con la macchina e lo fa arrestare

La fine di un incubo per una giovane donna di Orzinuovi: braccata dal suo stalker, è stato arrestato dopo essere stato investito dall'attuale fidanzato

Pur di salvare la sua fidanzata, in quel momento in balia dell'uomo che la tormentava da mesi e che la stava ancora trascinando nell'incubo, senza pensarci troppo l'ha investito con la macchina, per fortuna senza gravi conseguenze, consentendo così ai carabinieri in arrivo di arrestarlo, in flagranza di reato. E' successo a Orzinuovi.

Il violento epilogo di una storia cominciata anni fa, ma che negli ultimi mesi si è accentuata fino al punto di non ritorno. La vittima è una giovane donna di circa 40 anni, perseguitata dall'ex fidanzata (un coetaneo di nazionalità croata) in ogni forma e modalità, dalle telefonate ai pedinamenti, botte e maltrattamenti, estorsioni di denaro in cambio della promessa di lasciarla in pace.

Inseguita sulla Provinciale

L'ultimo episodio è quello che si è concluso con l'arresto del molestatore. Domenica sera, lungo la Provinciale 235, la donna si accorge di essere seguita: dietro di lui, ancora una volta, il suo instancabile stalker. Sono attimi concitati: la 40enne riesce ad allertare il suo attuale fidanzato, e poi chiama i carabinieri.

Finché è possibile, rimane al telefono con la stazione dei militari, per dare le migliori indicazioni sul luogo. L'ex fidanzato a quanto pare si accorge della telefonata: pigia sull'acceleratore, sorpassa l'auto della donna in movimento e le si piazza davanti, bloccandole la strada.

Investito e arrestato

La stava già trascinando giù dall'auto, con la forza, quando sul posto è piombato l'attuale fidanzato della 40enne, in macchina, che ha centrato e investito lo stalking. Quando sono arrivati i carabinieri era a terra, dolorante: è stato ricoverato in ospedale e subito dimesso. E poi sono scattate le manette.

E' accusato di estorsione e stalking: in attesa del processo, è stata disposta la misura cautelare del divieto di avvicinamento alla sua ex fidanzata. Dovrà stare a un minimo di 300 metri di distanza. I due si sono mollati da tre anni: lui, per tutto questo tempo, non ha mai mollato la presa. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Faccia a faccia con lo stalker, lo investe con la macchina e lo fa arrestare

BresciaToday è in caricamento