Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Si schianta con l’auto, abbandona moglie e figlia neonata rimaste ferite

E' ancora ricercato il 30enne di origini nordafricane che qualche giorno fa è scappato dai carabinieri provocando un incidente. In auto con lui anche la moglie e la figlia di appena due mesi, portate in ospedale a Chiari

Non si hanno ancora notizie del giovane immigrato di origini nordafricane che in fuga dalle forze dell'ordine, solo pochi giorni fa, ha abbandonato in auto la moglie e la figlia che erano rimaste ferite. Niente di grave, per fortuna: se la sono cavata con qualche giorno di prognosi. Ma insieme alle donne di famiglia, nella fuga ha lasciato in auto anche una trentina di dosi di cocaina.

E' ricercato dai carabinieri di Orzinuovi il 30enne accusato di spaccio e resistenza all'arresto, protagonista di una fuga rocambolesca in cui è riuscito a far perdere le sue tracce solo dopo aver provocato un incidente. Il giovane è scappato a piedi, lasciando in auto la moglie e la figlia ferite. La piccola ha soltanto 2 mesi.

Era stato beccato poco prima mentre cercava di consegnare una dose di cocaina a un tossicodipendente. I militari l'hanno notato, lui è scappato a gran velocità. Una folle fuga in centro abitato, in pieno centro a Soncino, prima di tornare sulla strada e allontanarsi verso nord, proseguendo per decine di chilometri fino al confine con la Bassa Bergamasca.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si schianta con l’auto, abbandona moglie e figlia neonata rimaste ferite

BresciaToday è in caricamento