Vandali sacrileghi in azione al cimitero: rubano le statue e danneggiano le lapidi

Vandali ai cimiteri di Orzinuovi e Soncino: tra lapidi danneggiate e scritte sui muri sono pure sparite alcune statue. Indagano le forze dell'ordine

Foto di repertorio

Da Orzinuovi a Soncino è caccia grossa ai vandali del camposanto: vandali scatenati che danneggiano lapidi e lumini, rompono vasi e statuine senza apparente motivo. Sarebbero almeno tre i cimiteri presi di mira nelle ultime settimane: appunto a Orzinuovi, e poi appena oltre confine, a Soncino sia nel cimitero del capoluogo che in quello di Gallignano.

Numerose le segnalazioni arrivate in municipio: i gruppetti di ignoti entrerebbero in azione soprattutto di notte, approfittando del buio e dell'assenza di telecamere. Una volta dentro si scatenano, e chissà perché: dai lumini svitati agli atti vandalici, scritte sui muri e danneggiamenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A Orzinuovi in particolare sarebbero state rubate alcune statue, anche dal peso considerevole: circostanza che, vista la fatica, potrebbe far pensare a un'eventuale ricettazione. Ma non vi sono conferme: su quanto accaduto indagano comunque le forze dell'ordine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schiacciati da mutuo e prestiti, due figli a carico: cancellati debiti per 267mila euro

  • Bonus auto, via alle prenotazioni: come ottenere l'ecobonus fino a 10mila euro

  • Allarme temporali nel Bresciano: rischio concreto di supercelle

  • Porta una sedia in giardino, gli cade sopra: carotide recisa, muore a 44 anni

  • Tempesta nella notte: frane e fiumi straripati, paese in ginocchio

  • Lago di Garda, prurito quando si esce dall'acqua: è la "dermatite del bagnate"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento