menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Mamme, papà e figli: botte da orbi tra famiglie (con mazze e spranghe)

Folle rissa nelle campagne di Orzinuovi: un regolamento di conti tra famiglie dopo il litigio di qualche giorno prima dei giovani figli. L’intervento dei carabinieri

Una lite tra coetanei è sfociata in una violenta faida familiare: è successo a Orzinuovi, dove martedì pomeriggio poco prima del tramonto due diversi nuclei familiari si sono dati appuntamento in aperta campagna per un regolamento di conti. Armati, a quanto pare, anche di mazze e spranghe.

All’arrivo dei carabinieri, allertati forse da un passante, risulterebbero almeno cinque persone coinvolte: genitori e figli. Tra di questi – due papà di 54 e 58 anni, un figlio di 21 – sarebbero rimaste ferite, medicate sul posto e poi anche trasferite in ospedale a Chiari e Manerbio. Sul posto sono intervenute le ambulanze dei volontari di Trenzano e della Croce Verde di Orzinuovi.

Un regolamento di conti in mezzo ai campi

Indagini in corso da parte dei militari della compagnia di Verolanuova. Come detto, l’ipotesi è quella di un incontro, lontano da occhi indiscreti: una sorta di regolamento di conti per sistemare quanto successo solo pochi giorni prima tra i due figli poco più che 20enni. 

E nei campi di Via Carossi si sono presentati proprio tutti: non solo i due ragazzi ma pure le madri e i padri. Se le sono date, tutti insieme, di santa ragione. Almeno finché non sono arrivati i carabinieri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia è zona arancione: tutte le regole in vigore da domani

Coronavirus

Dati sbagliati dalla metà di ottobre: così la Lombardia ha "sballato" i conti

Coronavirus

Covid: 43 casi in una settimana, in paese è allerta massima

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento