Cronaca

Fa le corna alle auto di passaggio, poi incrocia i carabinieri

Denunciato per oltraggio a pubblico ufficiale un ragazzo di 23 anni residente nel Cremasco, fermato dai militari sulla Ss668 in territorio di Orzinuovi: ha fatto le corna ai Carabinieri

Foto di repertorio

Dopo la bravata, rischia una multa salatissima per oltraggio a pubblico ufficiale. Il protagonista è un ragazzo di 23 anni, residente a Spino d'Adda, nel Cremasco: qualche giorno fa, sulla Ss668 in territorio di Orzinuovi, è stato beccato dai Carabinieri mentre faceva loro le corna.

Alla vista della pattuglia, non ci ha pensato due volte: giù il finestrino e gesto delle corna con la mano sinistra. I militari hanno fatto inversione alla prima occasione, e l'hanno raggiunto in pochi attimi. Inevitabile la denuncia.

Il giovane ha cercato di giustificarsi in ogni modo: avrebbe ammesso di aver fatto gestacci a tutti gli automobilisti incontrati fino ad allora, e quindi militari compresi. Una par condicio che però potrebbe costargli davvero caro.

Sarà il giudice a decidere l'entità dell'oltraggio. Il codice penale prevede fino a tre anni di reclusione. Il reato può comunque considerarsi estinto mediante risarcimento. Ma che potrebbe essere salato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fa le corna alle auto di passaggio, poi incrocia i carabinieri

BresciaToday è in caricamento