Giovedì, 5 Agosto 2021
Cronaca

Versa l'olio esausto nel tombino, commerciante beccato e multato per 600 euro

Pensava di fare il furbo, invece è stato beccato dalla Polizia Locale: multa di 600 euro (più spese di ripristino e bonifica) per l'ambulante che ha sversato olio nel tombino

E' stato sanzionato con una multa di 600 euro l'ambulante, in “servizio” al mercato settimanale del venerdì di Orzinuovi, che una volta conclusa la mattinata lavorativa aveva ben pensato di smaltire illecitamente l'olio alimentare utilizzato per la preparazione dei prodotti messi in vendita.

Mentre anche gli altri mercatali stavano smaltendo le varie bancarelle, l'ambulante poi beccato dalla Polizia Locale ha svuotato diversi litri di olio in un tombino sul ciglio della strada, sversandolo di fatto nella rete fognaria delle acque bianche.

Una mossa che non è sfuggita agli agenti della Locale, che lo hanno individuato grazie alle telecamere di videosorveglianza della piazza. Per lui, come detto, è scattata una multa salata: a questa si aggiungono le spese per il ripristino e la bonifica della condotta fognaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Versa l'olio esausto nel tombino, commerciante beccato e multato per 600 euro

BresciaToday è in caricamento