Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Coronavirus, Orzinuovi città sotto assedio: altri 3 morti, contagiato un assessore

Tra i casi di positività a Orzinuovi c’è anche quello di Mirko Colossi, assessore allo sport e alla sicurezza: intanto in paese altri tre decessi

Le strade deserte di Orzinuovi (fonte: Instagram - rosida_g)

Capoluogo a parte, è il paese bresciano più colpito: Orzinuovi al 9 marzo contava 73 persone positive al Covid-19, comunque nell’ordine del 5 per mille (su un totale di circa 13mila residenti). Sono già undici i decessi in dieci giorni, con un tasso di mortalità pari al 15%: si è arrivati a celebrare fino a cinque funerali in un giorno solo, come non succedeva dai tempi della Grande Guerra. E soltanto nella giornata di lunedì si sono registrati altri tre decessi.

Tre decessi in un giorno

Tutti avevano patologie pregresse, ma questo non rende meno grave o meno triste la loro dipartita. In ordine di età, sono morti Giuseppe Deldossi (84 anni), Andrea Bruno Frosio (79 anni) e Umberto Pasolini (69 anni). Due di loro abitavano nella frazione di Coniolo: Deldossi lascia la moglie Caterina e i figli Angelo e Marco, Frosio lascia la moglie Maria e i figli Sperandio e Antonio. Pasolini abitava in paese, era ricoverato a Iseo: lo piangono le figlie Elisa ed Erika.

Chiusi bar e negozi

In questi giorni è come se il paese fosse assediato dal Coronavirus. Hanno già chiuso i battenti (volontariamente) numerosi bar e ristoranti, tra cui quelli dove si erano registrati alcuni casi di contagio, su indicazione del sindaco Gianpietro Maffoni prima, e di Regione e Stato italiano poi. Tutto chiuso, almeno fino alla prossima settimana: negozi, bar, parrucchieri, estetisti. Una circostanza che si sta verificando anche a Montichiari.

Tra i numerosi casi di positività c’è anche quello dell’assessore allo sport e alla sicurezza Mirko Colossi, infermiere all’ospedale di Chiari: è già ricoverato al Civile, le sue condizioni sono buone. Per questo motivo l’intera giunta comunale, sindaco compreso, è stata sottoposta all’inevitabile procedura di quarantena. Non ci sarebbero altri casi di positività tra assessori e consiglieri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, Orzinuovi città sotto assedio: altri 3 morti, contagiato un assessore

BresciaToday è in caricamento