Folle inseguimento a tutta velocità: investito un carabiniere, i militari sparano

Folle inseguimento tra tre province: arrestati due giovani indiani. Il ragazzo alla guida era senza patente: ha cercato di investire un carabiniere

Foto d'archivio

Un folle inseguimento a tutta velocità, per tre province e decine di chilometri: i protagonisti sono una coppia di giovani indiani che sono stati entrambi arrestati. A quanto pare si sarebbero dati alla fuga perché chi stava guidando, era senza patente: ma non si escludono ulteriori sviluppi, gli accertamenti sono in corso. Nella fuga è successo di tutto, tra colpi di pistola e speronamenti: i due carabinieri che sono riusciti a braccarli sono comunque rimasti feriti, e al termine della folle serata ricoverati in ospedale.

E' successo tra Calcio, provincia di Bergamo, Soncino, provincia di Cremona, e Orzinuovi, dove tutto si è concluso: la Fiat Punto dei fuggiaschi è stata speronata dalla gazzella dei militari praticamente di fronte all'istituto scolastico Cossali. Qui i militari hanno fatto sdraiare a terra i due fuggitivi, che fortunatamente non hanno opposto resistenza. Forse si sono accorti di aver fatto una clamorosa cavolata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il folle inseguimento

Ma non importa: il danno è fatto, e l'arresto inevitabile. In meno di un'ora è successo di tutto. La Fiat Punto sospetta è stata avvistata dalla coppia di carabinieri di fronte alla farmacia di Calcio, da dove è cominciato il rocambolesco inseguimento. L'indiano alla guida, alla vista dei militari, ha pigiato sull'acceleratore e ha cercato di seminarli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: tampone obbligatorio per chi rientra dall'estero

  • Si butta dalla finestra di casa, suicidio shock scuote il quartiere

  • Follia al bar: padre e figlio scatenano una rissa, devastano il locale e aggrediscono la barista

  • Coronavirus, allarme contagi di ritorno: 7 ragazze positive dopo una vacanza

  • Stroncato da una malattia a soli 54 anni, morto noto bassista bresciano

  • Si tuffa e non riemerge, salvato dalla fidanzata: la sua vita è appesa a un filo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento