rotate-mobile
Cronaca Orzinuovi / Via Corridoni

Fuga di gas in pizzeria: due persone finiscono in ospedale

Paura poco prima dell’ora di pranzo in un locale di Orzinuovi

Le sirene delle ambulanze e dei vigili del fuoco hanno spezzato la quiete di una mattinata di festa: il loro intervento si è reso necessario in una pizzeria d’asporto di viale Corridoni, a Orzinuovi. La ragione? Un uomo di 48 anni e una donna di 36  lamentavano malesseri dovuti, a quanto pare, a un’intossicazione da monossido di carbonio.

La chiamata al 112 è scattata verso le 11.45 del giorno di Santo Stefano per una fuga di gas, che si sarebbe verificata all’interno del locale. Sul posto oltre ai sanitari del 118 e ai vigili del fuoco è arrivato anche il personale dell’Ats per gli accertamenti del caso.

Le due persone che avrebbero respirato monossido di carbonio sono state prontamente trasferite in ospedale, per verificare l’eventuale presenza della pericolosa sostanza nel sangue ed essere sottoposte alle cure del caso. Per loro tanta paura, ma pare nulla di grave: entrambi sono stati ricoverati in codice giallo all’ospedale Città di Brescia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fuga di gas in pizzeria: due persone finiscono in ospedale

BresciaToday è in caricamento