menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pusher in fuga si schianta contro un'auto: nascondeva chili di droga

In manette un 37enne marocchino: nella sua abitazione i carabinieri hanno trovato oltre 60 kg di hashish e 52 mila euro in contanti. La giovane al volante dell'utilitaria non ha fortunatamente riportato ferite

Due pusher in manette, 64 kg di hashish, mezzo chilo di cocaina e 52 mila euro in contanti finiti sono sequestro. È il bilancio di un'operazione antidroga condotta dai carabinieri di Orzinuovi tra il Bresciano e la Bergamasca. Tutto è cominciato quando i militari hanno notato un passaggio sospetto di involucri dal finestrino di due autovetture.

Dopo lo scambio, i due conducenti sono ripartiti prendendo direzioni opposte. I carabinieri sono riusciti a fermane uno - un 31enne marocchino non in regola con il permesso di soggiorno e con alle spalle precedenti specifici in materia di stupefacenti - trovandogli addosso 16 grammi di cocaina.

L'altro nel frattempo si era allontanato a velocità sostenuta, arrivando a Calcio. A riportare i militari sulle sue tracce è stato un banale incidente stradale provocato dall'uomo, un 37enne sempre di origine marocchina: non ha rispettato la precedenza, colpendo in pieno un’utilitaria condotta da una 20enne bergamasca ventenne. La giovane è fortunatamente rimasta illesa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Imprenditore bresciano stroncato dal Covid: lascia quattro figli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento