menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Ubriaco fradicio, dà di matto in un locale e picchia i carabinieri

L'episodio in una sala giochi di Orzinuovi. L'uomo, un cittadino albanese residente a Comezzano Cizzago, è stato condannato all'obbligo di dimora nel comune di residenza e al divieto di uscire di casa durante la notte

Ubriaco e molesto, ha scatenato il putiferio in una sala giochi di Orzinuovi, costringendo il proprietario del locale a chiamare i Carabinieri. Così, in piena notte, sul posto si è precipitata una pattuglia del Nucleo operativo e Radiomobile di Verolanuova.

 L'uomo, un cittadino albanese, non si è placato nemmeno alla vista dei militari, anzi. Prima si è rifiutato di fornire le proprie generalità, poi è passato alle vie di fatto. Quando ha capito che sarebbe stato portato in caserma per l'identificazione, ha reagito afferrando per il collo uno dei militari. Non contento, ha poi ingaggiato una vera e propria colluttazione con entrambi i carabinieri.

Una volta immobilizzato, per lui sono scattate le manette per lesioni a pubblico ufficiale. Dai successivi controlli è inoltre emerso che l'uomo aveva alle spalle un altro precedente. Giudicato per direttissima dal tribunale di Brescia, è stato sottoposto all'obbligo di dimora nel comune di Commezzano Cizzago e non potrà più uscire di casa nelle ore serali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento