Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Stroncato da una terribile malattia, muore noto ristoratore bresciano

Aveva solo 70 anni Orsolino Consolini: si è arreso a un male incurabile. Lascia moglie e figli

“La sua storia abbraccia un secolo di Campione del Garda: suo nonno si chiamava come lui, Orsolino; apparteneva alla famiglia dei Consolini, detti Sartorei, poi è venuto il figlio Tonino, e poi di nuovo lui, Orsolino. Entrambi a deliziare questa comunità con piatti prelibati e conditi da musica, balli e tanta allegria. Adesso Orsolino è volato in quel luogo felice che lo compensa del tanto soffrire che ha patito su questa terra nell'ultima parte della sua vita. Anche lui, come nonna Pina, resterà nel cuore della sua comunità e in tutti quelli che hanno avuto la fortuna di conoscerlo”.

Morto a 70 anni, ucciso da un male incurabile

E' solo uno dei tanti, tantissimi messaggi di cordoglio arrivati in queste ore alla famiglia, per la scomparsa di Orsolino Consolini: aveva solo 70 anni ma da tempo lottava contro un male incurabile, che purtroppo non gli ha lasciato scampo. Storico ristoratore bresciano, proprio a Campione aveva aperto negli anni Settanta il bar ristorante “Da Tonino”: ha lavorato dietro al bancone finché ha potuto. Il suo locale, affacciato sulla piazza, per decenni è stato un punto di riferimento.

Non solo ristorazione, ma grande passione sportiva: è stato tra i fondatori del Milan Club dell'Alto Garda bresciano. I funerali saranno celebrati mercoledì pomeriggio alle 15, nella chiesa parrocchiale di Sant'Ercolano. Lascia l'amata moglie Brigitte e gli adorati figli Isabella e Matteo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stroncato da una terribile malattia, muore noto ristoratore bresciano

BresciaToday è in caricamento