menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mezzo chilo di cocaina purissima sotto i vestiti: atterraggio “da sballo” a Orio al Serio

In manette, per traffico internazionale di sostanze stupefacenti, un 36enne di origine domenicana.

Tradito dalle risposte evasive e dall’eccessivo nervosismo mostrato durante i controlli, un corriere della droga è stato arrestato - in flagranza di reato - all’aeroporto di Orio al Serio. L’uomo - un 36enne di origine domenicana - era appena arrivato da Barcellona e il suo viaggio era destinato a continuare, se non fosse stato fermato della Guardia di Finanza e dal personale della locale Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.

A destare i sospetti dei militari le risposte evasive fornite dal 36enne alle domande relative al motivo e alla destinazione finale del suo viaggio. Dopo aver ispezionato il suo bagaglio a mano, i militari hanno proceduto alla perquisizione personale dell’uomo: sotto i vestiti nascondeva ben 34 ovuli di cocaina purissima.

La droga, del peso complessivo di mezzo chilo, una volta tagliata avrebbe consentito di preparare un cospicuo numero di dosi da immettere sul mercato. Per il 36enne, che non avrebbe precedenti, sono inevitabilmente scattate le manette per traffico internazionale di sostanze stupefacenti: è stato portato in carcere, a Bergamo, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento