rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca Villa Carcina

Maestra stroncata da una grave malattia: "Eri una persona meravigliosa"

Orietta Rosati si è spenta nei giorni scorsi. Per anni ha lavorato nelle scuole materne del Bresciano. Dopo essere diventata di ruolo, si era trasferita nelle Marche

È stata l'"angelo" di tanti bimbi, una maestra amorevole e paziente che viveva per i suoi piccoli alunni. Orietta Rosati si è spenta nei giorni scorsi, a soli 50 anni. Lottava contro un brutto male che purtroppo non le ha lasciato scampo.

Grande è il cordoglio a Villa Carcina, paese originario della giovane donna, ma anche della scuola dell'infanzia Arcobaleno del comune marchigiano San Elpidio a Mare: dopo essere diventata maestra di ruolo, qualche anno fa, Orietta si era infatti trasferita nelle Marche.

"L'abbiamo apprezzata per la sua allegria e creatività. Ha donato sempre un sorriso ai bambini e a noi colleghe", così l'hanno le altre insegnanti della scuola materna. "Una persona meravigliosa, solare, piena di entusiasmo e di passione per il suo lavoro da insegnante", la descrive un'altra ex collega ed amica, che aggiunge: "i tuoi bambini a distanza di anni si ricordano ancora di te, delle tue amorevoli cure ed insegnamenti". 

Oltre agli adorati alunni lascia la mamma Amalia e i fratelli Enzo e Roberto. I funerali verranno celebrati alle 14.30 di oggi, lunedì 3 febbraio, nella chiesa Parrocchiale San Giacomo Maggiore di Carcina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maestra stroncata da una grave malattia: "Eri una persona meravigliosa"

BresciaToday è in caricamento