menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Investito da una colata di metallo fuso, operaio gravissimo in ospedale

L’infortunio in fabbrica giovedì mattina: ha riportato ustioni per oltre il 50% del corpo

Un operaio di 53 anni è ricoverato in gravi condizioni nel reparto dei grandi ustionati dell’ospedale Niguarda di Milano a seguito dell’ennesimo infortunio sul lavoro in una fabbrica bresciana. E’ successo giovedì mattina alla Ori Martin di Via Cosimo Canovetti, in città.

L’uomo poco prima delle 9.30 sarebbe stato investito dal getto di una colata di metallo fuso, ad altissima temperatura: il materiale caldissimo gli ha procurato ustioni per oltre il 50% del corpo. Sono stati i suoi colleghi di lavoro a dare l’allarme.

La centrale operativa dell’Areu ha inviato sul posto ambulanza e automedica: l’operaio è stato trasportato al Civile (dove è arrivato pochi minuti più tardi) prima di essere trasferito d’urgenza al Niguarda, in elicottero. Per i rilievi sono intervenuti i tecnici dell’Ats e gli agenti della Polizia di Stato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Il falso mito dell'acqua e limone da bere (calda) la mattina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento