Cronaca Via Sacadur

Ono San Pietro, l'avvocato della madre: "Non è una tragedia"

Parla l'avvocato della madre Enrica Patti: "Nessuno parli di incidente. E' una tragedia annunciata"

Davide, una delle piccole vittime

Non è stato un incidente ma una "tragedia annunciata" l'incendio in cui sono morti Davide e Andrea Iacovone, secondo Pierluigi Milani, l'avvocato della madre Enrica Patti, da alcuni anni separata da Pasquale Iacovone, ora ricoverato in gravi condizioni.

"Nessuno parli di incidente - ha detto -. E' una tragedia annunciata. C'erano dieci denunce a carico di quest'uomo per stalking. Proprio ieri è stata fissata la prima udienza per un processo ad ottobre".

Pasquale Iacovone aveva minacciato la madre dei suoi figli di non farle mai più vedere Andrea e Davide ben prima dell'incendio in cui sono morti questa mattina.

L'avvocato racconta ancora dei pesanti sms di minaccia che, ha detto, sono stati allegati agli atti del fascicolo aperto nei confronto di Iacovone dopo le denunce della donna. Ed è per questo che anche se l'ha descritta sotto choc, ora assistita dai parenti, ha aggiunto che aveva già dei timori.

I bambini (Andrea di 12 anni e Davide di 9) si trovavano con il padre da una decina di giorni e stavano con lui volentieri. In autunno però si sarebbe dovuto ridiscutere anche del tempo che passavano con Pasquale Iacovone. Intanto i vigili del fuoco hanno trovato sul luogo della tragedia una tanica di benzina, mentre procura di Brescia ha aperto un fascicolo per duplice omicidio

SULLO STESSO ARGOMENTO:
- Ono San Pietro: morti due fratellini, grave il padre
- Don Pierangelo: "Uno scoppio prima dell'incendio"
- Le vittime: Davide e Andrea Iacovone
- Il sindaco del paese: "Rapporti tesi tra i genitori"
- Vigili del Fuoco: trovata una tanica di benzina
- L'avvocato della madre: "Non è una tragedia"
- Aperto fascicolo per duplice omicidio

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ono San Pietro, l'avvocato della madre: "Non è una tragedia"

BresciaToday è in caricamento