Strage di Ono: Iacovone arrestato appena uscito dall'ospedale

Accusato dell'omicidio dei due figlioletti, il gip ritiene che possa essere ancora pericoloso

Pasquale Iacovone, accusato di aver ucciso i figli Davide e Andrea, uno di 9 e l’altro di 12 anni, è stato rinchiuso in una cella di Canton Mombello.

Dimesso dal Centro Grandi Ustionati di Padova, è stato giudicato dai medici capace di provvedere alle sue necessità in modo autonomo al 90%.

Appena uscito dal nosocomio, il gip ha firmato un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, ritenendo Iacovone un soggetto pericoloso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schiacciati da mutuo e prestiti, due figli a carico: cancellati debiti per 267mila euro

  • Niente norme anti-Covid, cuoco e pizzaiolo senza protezioni: chiuso ristorante

  • Crolla il balcone di un condominio: appartamenti inagibili, famiglie evacuate

  • Parrucchiere e cliente senza mascherina, salone chiuso dalla polizia

  • Si sente male in casa, sotto gli occhi della moglie: morto storico ristoratore

  • Si accascia sul divano e muore davanti al marito e ai figli: aveva solo 46 anni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento