Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Via Valsabbia

Operaio investito da una bobina da 800 kg

L’incidente si è verificato nella serata di venerdì, un 41enne ha riportato gravi ferite ad una gamba.

Le ferite riportate alla gamba sono definite “gravissime”, ma fortunatamente l’uomo non è in pericolo di vita. Il nuovo, ennesimo, incidente sul lavoro da registrare nella nostra provincia si è verificato intorno alle 21:00 di venerdì 27 maggio presso la Oms Saleri di Odolo, in Valle Sabbia. 

La vittima dell’infortunio è un operaio di 41 anni che è stato investito da una bobina di metallo del peso di 800 chilogrammi. Solo la sua prontezza di riflessi, che gli ha consentito di non farsi travolgere ma di scansarsi, ha fatto sì che la spoletta lo colpisse ad una gamba ma non lo centrasse in pieno. Sul posto, l’operaio è stato soccorso da due ambulanze; dopo il primo intervento per stabilizzare l’arto, i sanitari hanno trasportato il ferito presso il reparto di Traumatologia dell’ospedale Civile. 

Nel frattempo nell’azienda valsabbina, che produce valvole e raccordi per oleodotti e gasdotti, si indagava sulla dinamica dei fatti che hanno portato alla caduta della bobina. Il tutto è raccontato stamane sulle colonne di Bresciaoggi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operaio investito da una bobina da 800 kg

BresciaToday è in caricamento