La sconvolgente ipotesi sull'omicidio: forse Stefania è stata bruciata viva

Proseguono le indagini sull'omicidio di Stefania Crotti, la donna di 42 anni trovata morta carbonizzata nelle campagne di Erbusco. Il risultato dell'autopsia

Stefania Crotti

Forse Stefania era ancora viva quando il suo corpo è stato dato alle fiamme. Questo quanto emerge dalle prime indiscrezioni sull'autopsia effettuata lunedì sulla donna: un'operazione proseguita per diverse ore, dalla mattina al pomeriggio. Ma solo nei prossimi giorni si avranno i risultati definitivi. Sta di fatto che gli accertamenti medici sul corpo della vittima hanno anche riscontrato almeno una decina di lividi compatibili con un pesante oggetto contundente.

Uccisa a martellate. O forse no

Forse il martello, quello che in prima battuta sembra sia stato utilizzato da Chiara Alessandri, 43enne di Gorlago, per uccidere quella che considerava la sua rivale in amore, la 42enne Stefania Crotti, trovata senza vita (e carbonizzata) nelle campagne tra Erbusco e Adro. La donna ha subito confessato di averla uccisa, ma ha sempre negato di aver bruciato il corpo.

Una circostanza che sarebbe stata confermata anche lunedì, nel corso dell'interrogatorio di convalida dal fermo con il Gip, il giudice per le indagini preliminari. L'istanza è stata convalidata, ma si lavora alla competenza territoriale del tragico evento, se Bergamo o Brescia: intanto Alessandri rimane in carcere, nella casa circondariale di Verziano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I legali della donna confermano che Alessandri avrebbe negato ogni premeditazione, né tanto meno di aver bruciato il corpo. Sono solo indiscrezioni, ma non si esclude che nei prossimi giorni la 43enne non venga sottoposta a perizia psichiatrica, con cui valutare un'eventuale infermità mentale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brescia: terremoto di magnitudo 2.7, epicentro a Caino

  • "Oltre 2300 in terapia intensiva, governo pronto al nuovo lockdown in Italia"

  • Tentato suicidio a scuola: ragazzina si butta dal balcone

  • Coprifuoco in tutta la Lombardia, ok del governo: dalle 23 stop attività e spostamenti

  • Dpcm 18 ottobre: le nuove misure della stretta in arrivo oggi

  • Autocertificazione covid Lombardia: modulo da scaricare Ottobre 2020

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento