Sabato, 16 Ottobre 2021

Pistole e bombe a mano per compiere un omicidio: 5 arresti

Il blitz dei carabinieri all'alba

Sono in corso dalle prime ore di lunedì le operazioni di fermo nei confronti di 5 soggetti, ritenuti responsabili in concorso di aver detenuto e portato in luogo pubblico armi comuni e da guerra (pistole e bombe a mano) con la finalità di compiere un omicidio, maturato in un contesto di criminalità organizzata, con l'aggravante di aver agevolato l'attività di famiglia 'ndranghetistica.

Coinvolti 200 militari

La maxi-operazione coinvolge in tutto circa 200 militari dei comandi provinciali dei Carabinieri e della Guardia di Finanza di Brescia, in collaborazione con il Raggruppamento operativo speciale dei carabinieri e il Servizio centrale investigazione criminalità organizzata della Gdf, con il supporto dei rispettivi comandi competenti per territorio.

L'intervento prosegue nelle province di Brescia, Reggio Calabria e Vibo Valentia. Contestualmente, sono in corso 27 perquisizioni su tutto il territorio, persone fisiche ed entità giuridiche che sarebbero coinvolte nell'ambito delle indagini. Seguiranno aggiornamenti.

Video popolari

Pistole e bombe a mano per compiere un omicidio: 5 arresti

BresciaToday è in caricamento