Cronaca

Omicidio Gussago, la vicina di casa: "Avevano già litigato due mesi fa"

La donna, originaria dell'Est Europa, ha raccontato di aver sentito litigare la coppia già due mesi fa. Da allora, però, sembrava che vivesse normalmente

"Non ho pensato a degli spari, non me ne sono resa conto. Ho solo sentito due colpi". A raccontarlo è una donna originaria dell'Europa dell'Est che abita vicino all'abitazione di Gussago dove la notte scorsa una 35enne ha sparato e ha ucciso la convivente di un anno più giovane.

Omicidio Gussago: la ricostruzione completa

La notte scorsa le ha sentite litigare "abbastanza forte", come era accaduto già due mesi fa. "Le avevo sentite litigare per un po', due mesi fa, poi si erano calmate - ha aggiunto - So che una lavorava, l'altra no".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Gussago, la vicina di casa: "Avevano già litigato due mesi fa"

BresciaToday è in caricamento