Omicidio a Castenedolo: fuga finita, arrestato Alessandro Musini

L'uomo, accusato di aver ucciso la moglie Anna Mura, era scomparso da circa di 30 ore. E' stato arrestato in città

Alessandro Musini

E’ stato arrestato dalla polizia Alessandro Musini, l'uomo di 50 anni accusato di aver ucciso la moglie Anna Mura, badante e operaia di 54 anni, trovata morta lunedì mattina in via Matteotti a Castenedolo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 50enne è stato fermato a Brescia, in zona Lamarmora, al termine di una fuga durata circa 30 ore. Era scappato dal luogo del delitto a bordo della sua Opel Astra grigia.

E' stato un agente libero dal servizio a localizzarlo e a contattare subito i colleghi. Poco dopo le 18 è stato condotto al Comando provinciale dei Carabinieri di piazza Tebaldo Brusato, per essere sentito dagli inquirenti coordinati dal sostituto procuratore Francesco Piantoni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: primo bambino positivo in una scuola bresciana, classe in isolamento

  • Masturbava ragazzini al parco, in cambio gli comprava scarpe e spinelli

  • Incidente in A4 tra Desenzano e Brescia: chilometri di code

  • Precipita per oltre 8 metri: muore sotto gli occhi dei nipotini di 6 e 8 anni

  • Apre nuovo supermercato: maxi-store da 3.800 mq aperto tutti i giorni

  • Tragedia sui cieli della Lombardia: aereo precipita e prende fuoco, due morti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento