Precipita dalla parete rocciosa: 37enne soccorso dall'eliambulanza

L'incidente nel tardo pomeriggio di domenica a Ome, in località Cerezzata. L'uomo è stato trasportato in elisoccorso al Civile di Brescia

Foto d'archivio

È caduto, precipitando per alcuni metri, mentre affrontava una parete rocciosa della cava di Cerezzata a Ome. È salvo per miracolo un 37enne che insieme ad alcuni amici stava arrampicando sulla parete meta di tanti free climber: avrebbe perso l'equilibrio all'improvviso, poi il volo nel vuoto. Gli amici l'hanno visto precipitare e hanno chiamato i soccorsi.

L'allarme è scattato poco prima delle 18 di domenica: sul posto la centrale operativa della soreu di Bergamo ha inviato una squadra dei Vigili del Fuoco e l'eliambulanza. L'uomo è stato raggiunto dai pompieri, caricato a bordo dell'eliambulanza tramite un verricello e poi trasportato al Civile di Brescia.

Tanto lo spavento, ma pare nulla di grave: per fortuna il 39enne non si sarebbe scomposto durante la caduta e sarebbe atterrato sui piedi. Se la sarebbe cavata con un lieve trauma alla caviglia ed è stato dimesso poche ore dopo il ricovero in Pronto Soccorso. Sul posto anche i Carabinieri della compagnia di Gardone Val Trompia, che hanno ricostruito la dinamica dell'accaduto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pranzo in trattoria, 280 euro di multa a 26 operai: "Come possono mangiare al gelo?!"

  • Zone gialle, arancioni e rosse, cosa succede il 6 dicembre: c'è attesa per la Lombardia

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Ragazza di 13 anni scomparsa con l'amica, madre disperata: "Torna a casa amore mio"

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Si compra la cocaina con i soldi delle multe: sospeso agente della Locale

Torna su
BresciaToday è in caricamento