menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I ladri fanno razzia di computer, la scuola chiude: lezioni sospese per 200 alunni

Succede a Offlaga: martedì mattina gli alunni delle elementari sono dovuti tronare a casa per consentire le operazioni di sanificazione straordinaria dopo il raid notturno dei ladri.

Cancelli chiusi martedì mattina alle scuole elementari di Offlaga: dopo la sgradita visita notturna di una banda di ladri, la dirigente scolastica ha dovuto mandare tutti a casa per consentire la sanificazione degli ambienti. Lezioni sospese fino alle 11, quando i cancelli dell'istituto hanno potuto riaprire e la maggior parte dei 200 alunni è tornata in classe. Una decisione obbligata dalle stringenti normative anti-Covid.

Una vera e propria razzia quella avvenuta nella notte tra lunedì e martedì all'istituto di via Fè d'Ostiano: i ladri si sono portati via i computer collegati alle lavagne interattive multimediali. Ma non solo: è sparita anche la macchina timbratrice utilizzata dal personale della scuola. Diversi anche i danni arrecati. 

Per passare inosservati i malviventi sarebbero passati da un cantiere adiacente alla scuola e, una volta forzata la porta d'ingresso, avrebbero agito indisturbati. Il furto è infatti stato scoperto solo la mattina successiva, verso le 7.30, da un bidello che ha dato l'allarme. Le indagini sono state affidate ai carabinieri di Manerbio e Verolanuova intervenuti sul posto per cercare elementi utili alle indagini.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Il falso mito dell'acqua e limone da bere (calda) la mattina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento