Abitazioni, chiesa e pure il cimitero: ladri di rame assediano il paese

Ennesimo blitz nella notte, questa volta a Cignano di Offlaga: ma il bandito è stato inquadrato dalle telecamere. La scorsa settimana razzie al cimitero e alla sala civica

Foto d'archivio

Ancora furti di rame nella Bassa Bresciana: ma questa volta il responsabile potrebbe presto essere identificato. Sull'accaduto indagano i carabinieri: il volto del malvivente sarebbe stato ben inquadrato dalle telecamere comunali piazzate da tempo proprio fuori dalla chiesa.

Il furto è avvenuto nel cuore della notte a Cignano di Offlaga: la “vittima” della razzia è la chiesa parrocchiale. Da quanto si vede nei filmati, il ladro è entrato in azione intorno alle 2.30: in poco più di mezz'ora aveva finito il suo lavoro.

Si è portato via il rame dal tetto, dagli infissi, dalle porte e dagli arredi: insomma tutto quello che ha trovato. Non si esclude che sia lui a far parte della banda già entrata in azione meno di una settimana fa: i “vampiri” del rame avevano depredato abitazioni private, il santuario della Madonna al cimitero e pure la sala civica nella frazione di Faverzano.

Potrebbe interessarti

  • Le 5 migliori piante antizanzare

  • Biscotto di anguilla, baguette di lumache: i migliori ristoranti bresciani per il Gambero Rosso

  • La dieta detox per tornare in forma e depurare l’organismo

  • Abbandono di rifiuti: 200.000 euro di multe in un anno, arrivano le fototrappole

I più letti della settimana

  • Scomparso nel lago da tre giorni, ritrovato sano e salvo

  • Frontale in galleria: morta la moglie di un noto industriale

  • Commerciante e padre di famiglia, muore il giorno del suo compleanno

  • Fa il bagno nel lago e non torna più a riva: ricerche in corso

  • Sfonda il parabrezza, sbalzato sull'asfalto per diversi metri: muore a soli 26 anni

  • Stroncato dalla malattia, papà di due bambine muore a soli 34 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento