Cronaca

Offlaga: anziana accende una candela votiva e brucia la casa

Un'anziana signora accende un cero da dedicare al nipote: in pochi minuti la casa prende fuoco, le fiamme occupano tutta l'abitazione. Sul posto l'intervento di tre automezzi dei vigili del fuoco

Una candela accesa come un portafortuna, quasi a voler propiziare un esame universitario che avrebbe in questi giorni coinvolto un nipote. Ma quello che doveva essere un cero innocuo ben presto ha rischiato di tramutare i buoni propositi in tragedia.

Succede ad Offlaga, dove quella candela votiva in pochi minuti si trasforma in una torcia impazzita, con le fiamme che divampano rapidamente ai lati dell’appartamento, si ‘allacciano’ a tende e mobili, riempiono la stanza di denso fumo nero.

Immediato l’intervento dei Vigili del Fuoco, sul posto con tre automezzi: non facile domare le fiamme, ci sono volute quasi due ore. La casa è stata dichiarata inagibile; l’anziana signora invece, e per fortuna, è rimasta miracolosamente illesa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Offlaga: anziana accende una candela votiva e brucia la casa

BresciaToday è in caricamento