"Degrado e sporcizia, fuori i nomadi dai parcheggi comunali"

Succede a Offlaga, con riferimento alla zona artigianale di Cignano dove spesso trovano posto roulotte e accampamenti di fortuna di nomadi e rom: sindaco e Polizia Locale firmano un'ordinanza per lo sgombero

Basta nomadi, il sindaco punta i piedi. Succede a Cignano, frazione di Offlaga, con riferimento alla zona periferica di Via Caduti di Nassiriya, dove trova posto un vasto parcheggio – poco più in là c'è la zona artigianale – a due passi dalla Provinciale 668. E dove periodicamente 'appaiono' roulotte e accampamenti di nomadi e rom.

Tutt'altro che stanziali, anche se a volte ritornano: adesso dovranno fare armi e bagagli perchè il primo cittadino Giancarlo Mazza, di concerto con il comandante della Polizia Locale Andrea Agnini, ha firmato un'ordinanza che prevede lo sgombero immediato dei futuri “insediamenti abitativi abusivi”.

Il rischio, si legge in una nota, è quello di 'andare oltre' (in negativo) le più basilari norme igienico-sanitarie. Una situazione già più volte definita 'al limite del degrado'. Per non parlare poi degli allacci abusivi, e dei rifiuti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • Troppa nebbia, esce di strada e finisce nel canale: muore annegato nella sua auto

  • Ragazza di 16 anni in ospedale: "E' lo stesso Meningococco di Veronica"

  • Tragedia avvolta nel mistero: cadavere trovato in autostrada, lungo la corsia di sorpasso

  • Travolta e investita da un camion sulle strisce pedonali: donna muore sul colpo

Torna su
BresciaToday è in caricamento