Cronaca

Tragedia in casa: cade nell’orto e batte la testa, muore sul colpo

Incidente domestico fatale mercoledì pomeriggio a Odolo: a perdere la vita il 72enne Giuseppe Savalli. Stava lavorando all'orto di casa, quando ha improvvisamente perso l'equilibrio e sbattuto la testa

Caduta fatale nell'orto di casa: morto pensionato di 72 anni. La vittima del terribile (e sfortunatissimo) incidente domestico si chiamava Giuseppe Savalli: abitava a in Via Sant'Apollonia a Odolo con la moglie Tilde. E proprio la moglie, che stava rientrando a casa dopo essere stata a salutare l'anziana madre, l'ha trovato a terra esanime.

Non c'era sangue, la speranza che il marito fosse ancora vivo: ma per Giuspepe Savalli non c'era già più niente da fare. E' stata la donna ad allertare i soccorsi: la centrale operativa del 112 ha prima inviato sul posto l'ambulanza, poi anche l'elisoccorso. I medici hanno provato a rianimarlo per più di 40 minuti.

Purtroppo, tutto inutile: Savalli probabilmente è morto sul colpo. La magistratura non ne ha disposto l'autopsia, autorizzando così la celebrazione dei funerali. L'incidente intorno alle 18: l'uomo sarebbe caduto all'indietro sbattendo la testa su di una pietra nel terreno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia in casa: cade nell’orto e batte la testa, muore sul colpo

BresciaToday è in caricamento