Si sdraiano sul letto e si sparano: lui muore, lei è gravissima

La tragedia si è consumata in un'abitazione a Nuvolento. La vittima è un 51enne ex guardia giurata. La donna, di 8 anni più vecchia, è stata ricoverata in gravissime condizioni all'ospedale Civile

Dramma della disperazione giovedì sera in un’abitazione di via Cavour, a Nuvolento. Un uomo di 51 anni, ex guardia giurata, e una donna di 59 anni si sono sdraiati fianco a fianco sul letto matrimoniale e, con due differenti pistole, hanno deciso di spararsi contemporaneamente per farla finita.

Per il 51enne non c’è stato nulla da fare. La signora, invece, è stata trovata dai medici in una pozza di sangue: le sue condizioni sono gravissime e, dopo gli interventi chirurgici della notte, ora le sue condizioni sono stazionarie.

Ancora da accertare le esatte motivazioni del gesto. Sembra comunque sia dovuto a problemi economici: un imminente sfratto, unito alle difficoltà occupazionali dell’uomo. Sul tavolo in cucina è stata infatti ritrovata la lettera dello sfratto esecutivo. Sui comodini in camera, invece, i biglietti d'addio destinati ad amici e parenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zone gialle, arancioni e rosse, cosa succede il 6 dicembre: c'è attesa per la Lombardia

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Ragazza di 13 anni scomparsa con l'amica, madre disperata: "Torna a casa amore mio"

  • Si compra la cocaina con i soldi delle multe: sospeso agente della Locale

  • Tragico incidente: Valeria Artini, promessa del volley, muore a 16 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento