menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furti a raffica in 4 comuni: in un mese svaligiate 20 abitazioni

Emergenza furti a Nuvolento, Nuvolera, Prevalle e Paitone. Il modus operandi porta a ritenere che ad agire sia sempre la stessa banda

Decine di case, ma pure negozi, svaligiati nell'ultimo mese. Nel mirino dei ladri ci sono, in particolare, quattro comuni del Bresciano: Nuvolera, Nuvolento, Prevalle e Paitone. Sono una ventina i furti denunciati solo nel mese di novembre, ma i colpi messi a segno potrebbero essere di più, visto che non tutte le vittime si rivolgono alle forze dell'ordine.

Sempre lo stesso il modus operandi: i malviventi entrano in azione al calar del sole, entrando nelle abitazioni dalle finestre poste sul retro. Una volta dentro mettono a soqquadro ogni stanza per cercare soldi e gioielli, se non li trovano si accontentano anche di altro: cibo, vestiti e pure scarpe. Agiscono indisturbati, senza che vicini o passanti si accorgano di loro. Un copione che si è ripetuto più e più volte, portando gli inquirenti a ritenere che dietro i numerosi furti ci sia un'unica banda di ladri.

Non solo abitazioni. Nel mirino della banda è finita anche la Forneria di Nuvolera, dalla quale oltre alla cassa sono stati portati via anche generi alimentari e perfino una bilancia. Tra i residenti cresce la paura, mentre le forze dell'ordine assicurano un costante controllo delle zone più a rischio negli orari più critici e invitano i cittadini ad allertare il 112 qualora avvistino persone o veicoli sospetti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento