Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca

Foto pornografiche alla nipotina di 8 anni. Arrestato il nonno

Scattava foto alla nipote nuda in pose oscene nella camera da letto della casa al mare del figlio. I commessi del negozio in cui ha portato a sviluppare le foto hanno subito avvertito i carabinieri. Ora è agli arresti domiciliari

Fotografava la nipotina nuda di otto anni in pose hard. Luogo di questo terribile set: la camera da letto della casa al mare del figlio. In tutto, una trentina di scatti, che hanno incastrato un Bresciano di 62 anni residente nell’Hinterland, attualmente agli arresti domiciliari con l’accusa di produzione di materiale pedopornografico. La bambina non dovrebbe esser stata abusata: «dalle fotografie non è possibile provare che ci sia stato un contatto fisico tra indagato e nipote», si legge nella convalida d’arresto.

L’inchiesta ha avuto inizio nell’agosto 2010, dopo che S.S. (queste le iniziali dell’uomo agli arresti), aveva portato a sviluppare il rullino da un fotografo con negozio del centro commerciale Fiordaliso di Rozzano. Non appena visto il contenuto degli scatti, sono stati avvertiti i carabinieri. Però, a causa di un equivoco, le foto sono state riconsegnate al nonno della bambina, che aveva dato un nome falso ai commessi.Per mesi si è cercato di risalire all’identità della bambina, mettendo a confronto il suo volto con quello dei bambini delle scuole elementari della zona, ma senza ottenere alcun risultato.

Poi, la perversione ha avuto ancora la meglio sul nonno 62enne. E, dopo un’altra vacanza macchiata da scatti osceni e dal sopruso sull’affetto della sua nipotina che, ignara e innocente, ne assecondava le voglie, è ritornato al negozio per sviluppare l’ennesimo rullino. Stavolta, però, si è ritrovato le manette ai polsi. A casa sua sono state trovate numerose altre foto, testimonianza di una famiglia sconvolta dall’osceno segreto che celava al suo interno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Foto pornografiche alla nipotina di 8 anni. Arrestato il nonno

BresciaToday è in caricamento