Cronaca

Noemi non aspetta: il parto nella casa di mamma e papà

Foto d'archivio

Dopo 9 mesi al buio nel pancione della mamma, è comprensibile che la voglia di nascere prenda improvvisamente il sopravvento.

E’ quanto dev’essere successo alla piccola Noemi, che - verso le 13.30 di mercoledì - è venuta al mondo nella casa dei suoi genitori a Botticino.

L’ambulanza era stata chiamata, ma non c’è stato il tempo per il trasporto in ospedale. Il parto è stato assistito da un’infermiera e dai volontari del Cosp di Mazzano, mentre il destino ha riservato al papà il taglio del cordone ombelicale: un modo stupendo, a ben vedere, per dare il benvenuto alla propria figlioletta.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Noemi non aspetta: il parto nella casa di mamma e papà

BresciaToday è in caricamento