Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Bedizzole

La Provincia dice NO al gassificatore di Bedizzole: esultano i comitati

Il discusso e avversato progetto del gassificatore di Bedizzole è stato bocciato dalla Provincia di Brescia. Ora la ditta che avrebbe dovuto costruire l'impianto ha dieci giorni di tempo per formulare una nuova proposta

La Provincia di Brescia ha bocciato il progetto del gassificatore di pollina di Bedizzole, un impianto ad alto rischio di inquinamento che non piaceva neanche ai tanti Comuni confinanti, da Calvagese a Lonato, da Prevalle a Padenghe.

Ora la ditta che doveva portare a termine il progetto ha 10 giorni di tempo e presentare le sue osservazioni a quanto deciso dalla Conferenza dei Servizi.


Il Comitato Civico di Salute e Ambiente di Bedizzole, che negli ultimi mesi aveva portato avanti una dura battaglia fatta di occupazioni pacifiche e imponenti fiaccolate, non sta più nella pelle alla notizia della bocciatura: “Lasciateci esprimere tutta la nostra gioia e il nostro sollievo. Per ora solo un immenso  GRAZIE a tutti coloro che ci hanno sostenuto!”
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Provincia dice NO al gassificatore di Bedizzole: esultano i comitati

BresciaToday è in caricamento