menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prostituzione nei night bresciani, arrestati anche due Carabinieri

Svolta nelle indagini della Procura della Repubblica sull'inchiesta per sfruttamento della prostituzione e che ha coinvolto quattro locali in provincia di Brescia. In manette anche due Carabinieri

Un giro d’affari che coinvolgeva tre locali nella provincia, e che ha portato all’arresto di undici persone. Tra di loro anche due Carabinieri, in servizio nel bresciano e nel cremonese, per cui è scattato l’arresto, e la custodia cautelare in carcere.

Sono stati posti sotto sequestro il Lap 69 e la Sala Bingo di Mazzano, oltre al Burlesque di Rovato. L’operazione si è conclusa dopo mesi di indagini, da parte della Procura della Repubblica, con accuse pesantissime come associazione a delinquere finalizzata allo sfruttamento della prostituzione.

La stessa accusa che viene contestata ai due Carabinieri arrestati. Insieme a loro altre sette persone in carcere, e due invece ai domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Sport

    Super-G junior: c'è un ragazzo bresciano sul tetto del mondo

  • social

    Le vere origini della Festa della Donna

Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento