Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

Venerdì città in tilt per la neve: la situazione torna alla normalità

Mattinata di passione per tantissimi automobilisti bresciani. Tante le critiche per il modo con cui è stata affrontata la nevicata: due ore per andare da Dello a Brescia. La situazione migliora nel pomeriggio

A causa della neve, quella appena passata è stata una mattinata di passione per molti automobilisti bresciani.

I maggiori disagi si sono verificati nei pressi degli svincoli delle tangenziali, con auto ad annaspare sui cumuli di neve non spazzati.

Le maggiori criticità si sono verificate a Roncadelle (tangenziale sud), a Carpenedolo e Camignone per alcuni mezzi pesanti traversati, e in Val Trompia.

- L'allerta maltempo non è ancora finita: in arrivo altri 20 cm di neve tra venerdì sera e sabato


In città, lunghe code tra Dello e Brescia sulla sp IX Quinzanese, sull'ex statale che collega Lonato alla città e lungo la sp 510 Sebina.

Sui social network la rabbia contro il piano neve del comune: "Erano uno schifo. Piano neve?", "Le strade stamattina alle 5 erano uno schifo. Alla faccia del piano neve...."

Al momento (ore 15:30), la situazione sembra migliorata. La Stradale ha fatto sapere che le principali arterie di traffico sono state ripulite, tangenziale Sud e Ovest in primis.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Venerdì città in tilt per la neve: la situazione torna alla normalità

BresciaToday è in caricamento