Nicole, Cristian e Marco: il dramma dei tre neonati morti all'ospedale Civile

Tre neonati morti in poco più di una settimana, e tutti al Civile: indagano i carabinieri, il ministero presto invierà una task-force

Foto d'archivio

Nessuna correlazione medica accertata nei vari casi, almeno per il momento: i tre neonati morti in poco più di una settimana, e tutti al Civile di Brescia, sarebbero deceduti a causa di complicanze legate a improvvise infezioni sistemiche, di cui però non è ancora stata determinata l'origine. Questo il contenuto della nota ufficiale diffusa nelle ultime ore dal primo ospedale bresciano.

Intanto gli accertamenti proseguono: tre i morti in pochi giorni, il primo il 30 dicembre scorso e l'ultimo, il piccolo Marco, nel pomeriggio di sabato 5 gennaio. La madre Denise Malvicini su Facebook ha pubblicato una foto del bambino appena nato, e chiede che venga fatta chiarezza su quanto accaduto.

Indagini in corso: in ospedale già ci sono i Nas dei carabinieri. E da Roma il ministro della salute Giulia Grillo ha già annunciato l'arrivo di una squadra di ispettori, una task-force del ministero della sanità. Anche sul piccolo Marco, l'ultimo in ordine di tempo ad essere deceduto, è già stata effettuata l'autopsia.

Tre morti in pochi giorni

Prima di lui (e solo poche ore prima) è morto anche Cristian, nato da poco meno di due mesi. Si era sentito male a pochi giorni dalla nascita, poi sottoposto a un intervento allo stomaco che sembrava aver risolto ogni problema, pronto alla guarigione. Prima dell'improvvisa ricaduta, nella notte tra il 3 e il 4 gennaio.

Solo pochi giorni prima era morta anche la piccola Nicole: la bimba è morta il 30 dicembre scorso. Pare che tutti e tre i neonati siano stati vittime di uno shock settico, o shock setticemico, una sindrome da shock dovuta a una grave infezione con sepsi. La sindrome è sistema, cioè coinvolge l'intero organismo, anche se l'agente infettante può essere presente solo in un particolare sito corporeo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come si trasmette e come proteggersi dal Coronavirus

  • Potrebbe interessarti

    I più letti della settimana

    • Coronavirus: "Una Regione ad alto rischio il 3 giugno non può riaprire"

    • Coronavirus: riaprono i bar, ragazzo subito collassa per il troppo alcol

    • Coronavirus: in Lombardia 293 nuovi contagi, a Brescia altre 8 croci

    • Coronavirus: assalto per la movida, Del Bono costretto a chiudere Piazzale Arnaldo

    • Dramma in paese, ragazzo muore a 29 anni: "Il Signore dia conforto ai tuoi genitori"

    • Terribile schianto frontale, auto distrutte e 3 feriti: uno è grave al Civile

    Torna su
    BresciaToday è in caricamento