'Ndrangheta, maxi sequestro di beni: coinvolta anche Brescia

Il sequestro ha riguardato di beni mobili ed immobili riconducibili Salvatore Mancuso, ritenuto il boss dell'omonima 'ndrina di Limbadi e Nicotera

Salvatore Mancuso

Nelle prime ore del mattino, nelle province di Brescia, Monza, Milano, Como, Bergamo e Vibo Valentia, i carabinieri del Gruppo di Monza hanno eseguito sequestri preventivi ritenuti collegati alla cosca 'ndranghetosa dei Mancuso.

I sequestri sono scaturiti nell'ambito di una maxi inchiesta denominata 'Sunrise' e condotta dal Nucleo investigativo di Monza che ha portato all'emissione di un provvedimento di sequestro preventivo, finalizzato alla confisca di beni mobili ed immobili riconducibili Salvatore Mancuso di Giussano (Monza), attualmente detenuto presso la casa circondariale di Monza e ritenuto il boss dell'omonima 'ndrina di Limbadi e Nicotera.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Allarme temporali nel Bresciano: rischio concreto di supercelle

  • Porta una sedia in giardino, gli cade sopra: carotide recisa, muore a 44 anni

  • Tempesta nella notte: frane e fiumi straripati, paese in ginocchio

  • Bonus auto, via alle prenotazioni: come ottenere l'ecobonus fino a 10mila euro

  • Lago di Garda, prurito quando si esce dall'acqua: è la "dermatite del bagnate"

  • Lombardia, primo morto Covid dopo 5 giorni: un 81enne di Lumezzane

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento