Azienda fallita con rosso milionario: a processo dirigenti e imprenditori

Riparte il maxi-processo della Stefana di Nave, in liquidazione dal 2017: sul banco degli imputati l'ex presidente, i membri del Cda e altri tre imprenditori

La Fase 2 è anche giudiziaria: è in programma martedì mattina la prima udienza del maxi-processo che coinvolge gli ex dirigenti della Stefana di Nave e altri tre imprenditori bresciani, in tutto sette imputati, accusati a vario titolo di bancarotta fraudolenta, falso in bilancio, emissione di fatture per operazioni inesistenti, indebite compensazioni, insolvenza fraudolenta e mancato versamento dei contributi previdenziali.

La Stefana, ricordiamo, era uno storico brand bresciano dell'acciaio, che occupava più di 600 dipendenti negli stabilimenti di Nave, Montirone e Ospitaletto: a seguito di concordato preventivo è stata dichiarata fallita con un “rosso” da centinaia di milioni di euro, da tre anni ormai in liquidazione.

Maxi-inchiesta Stefana: sette imputati a processo

Solo due aziende non avevano accettato il concordato, denunciando i dirigenti e altri collaboratori che ora, appunto, sono chiamati in tribunale: nello specifico si tratta di Giacomo Ghidini, ex presidente, dei consiglieri del Cda Pieralberto Ghidini, Quinto Stefana e Giulio Stefana, dei legali rappresentanti di altre tre aziende Annamaria Basile, Diego Gregorini e Matteo Gregorini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli ultimi tre, in particolare, sono accusati di aver emesso false fatture a favore della Stefana per oltre 2 milioni di euro; l'ex presidente Ghidini e i membri del Cda sono invece accusati di aver omesso la situazione finanziaria della società: a Ghidini viene contestato anche il mancato versamento di contributi previdenziali per oltre 200mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: primo bambino positivo in una scuola bresciana, classe in isolamento

  • Masturbava ragazzini al parco, in cambio gli comprava scarpe e spinelli

  • Incidente in A4 tra Desenzano e Brescia: chilometri di code

  • Precipita per oltre 8 metri: muore sotto gli occhi dei nipotini di 6 e 8 anni

  • Apre nuovo supermercato: maxi-store da 3.800 mq aperto tutti i giorni

  • Tragedia sui cieli della Lombardia: aereo precipita e prende fuoco, due morti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento