Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Nave

Follia in un condominio: prende a calci la porta della vicina e la minaccia con un coltello

L'episodio sabato sera a Nave. In manette un 33enne bresciano, con alle spalle diversi precedenti. Questa volta dovrà rispondere di resistenza a pubblico ufficiale, lesioni dolose, minacce e porto abusivo di arma da taglio.

Prima una furibonda lite, poi il tentativo di sfondare a calci la porta della vicina, infine le minacce con tanto di coltello in mano. Attimi di pura follia all'interno di un condominio di Nave: un 33enne ha dato in escandescenze al termine di un banale bisticcio. La situazione è degenerata a tal punto che sono dovuti intervenire i Carabinieri. 

Tutto è accaduto attorno alle 21 di sabato sera, quando tra due condomini, un uomo e una donna, è nata una discussione per futili motivi. Il 33enne ha completamente perso le staffe, terrorizzando la propria vicina che ha quindi cercato riparo all'interno della sua abitazione.  

La mossa non  è servita a placare l'uomo: avrebbe cominciato a urlare e a prendere a calci la porta dell'abitazione della donna che, spaventata, ha chiesto aiuto al 112.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Follia in un condominio: prende a calci la porta della vicina e la minaccia con un coltello

BresciaToday è in caricamento