rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
Cronaca Nave

Notte da incubo: finge di dormire con il ladro in camera da letto

Sotto shock un'anziana donna di 85 anni di Nave: svegliata da un rumore, si è trovata un ladro in camera da letto. Pietrificata dalla paura, ha atteso che il bandito se ne andasse

Un'oscura presenza in casa, quasi una scena da film horror: ma nessun demone inquieto tra i corridoi, quanto un ladruncolo che però è riuscito a far passare un'ora e mezza da incubo a un'anziana signora di 85 anni, residente in Via Monteclana a Nave. Lo scrive il Giornale di Brescia.

L'episodio risale ormai a circa una settimana fa, ma per la donna è come se la scena si ripetesse tutte le notte. Da quella sera non dorme più in camera da letto, ma sul divano: forse la paura, forse ancora lo stato di shock che a 85 anni non dev'essere facile da smaltire.

Del malvivente nessuna traccia. Si sarebbe intrufolato in casa intorno alle 2 di notte: “Ho sentito i rintocchi del campanile della chiesa”, spiega l'anziana donna, che al primo rumore si è subito svegliata, “non c'era vento”. Insomma, ha sentito e visto tutto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Notte da incubo: finge di dormire con il ladro in camera da letto

BresciaToday è in caricamento