Cronaca

Pericoloso avvallamento nell'asfalto: strage di pneumatici e ammortizzatori

L'Anas ancora non si è mossa per sistemare la carreggiata

Foto d'archivio

Qualcuno l’ha ribattezzata la  "piccola voragine". Si tratta di un profondo avvallamento della Statale 42 del Tonale, in cui ci si imbatte poco prima della galleria a Nadro di Ceto, per chi viaggia verso Breno. Ha provocato non pochi danni a tanti e sfortunati automobilisti.

Il pericoloso dislivello, infatti, è costato danni a ruote, cerchioni, ammortizzatori e pure carrozzeria a numerosi e ignari automobilisti: si è reso ancora più pericoloso anche a causa delle ultime piogge, che lo hanno ancor più smussato, e pure nascosto alla vista.

Gli infuriati malcapitati sono ora pronti a chiedere rivalsa per i danni subiti. Da oltre un anno si viaggia a un ritmo di circa 2 veicoli danneggiati a settimana, scrive Bresciaoggi, ma l'Anas ancora non si è mossa per sistemare la carreggiata. C'è solo un cartello che mette in guardia dagli avvallamenti, ma di certo non basta ad evitare spiacevoli sorprese, anche viaggiando entro il limite dei 60 km/h.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pericoloso avvallamento nell'asfalto: strage di pneumatici e ammortizzatori

BresciaToday è in caricamento