Cronaca

Nadia Toffa, malore in hotel: verrà portata al San Raffaele in Rianimazione

Le condizioni della "Iena" bresciana sono molto serie.

Nadia Toffa, inviata e conduttrice della trasmissione tv Le Iene, lombarda, originaria di Brescia, è ricoverata in gravi condizioni all'ospedale di Cattinara di Trieste. L'Asuits (Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Trieste) in una nota informa che è in programma il trasferimento nel corso della serata/notte al San Raffaele di Milano con elisoccorso. Non sono trapelati altri particolari. 

La Toffa, 38 anni, secondo una prima ricostruzione si trovava in un albergo del centro del capoluogo friulano quando si è sentita male e ha perso conoscenza. Portata dai soccorsi in ospedale, si trova in Rianimazione. Da qui il possibile passaggio a Milano per cure più intensive. 

Dai primi riscontri l'inviata della trasmissione Mediaset avrebbe avuto un malore intorno alle 14 nella sua camera d'albergo a Trieste, città dove è già stata più volte per servizi televisivi.

La Toffa, laureata in Lettere, esordì alle Iene nel 2009, dopo la gavetta a Retebrescia. Nell'autunno del 2015 debutta alla conduzione con il talk show di Italia 1 Open Space, ideato dai produttori delle Iene, andato in onda in prima serata per quattro puntate. L'anno successivo è anche conduttrice del programma di Davide Parenti, confermata nella stagione corrente. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nadia Toffa, malore in hotel: verrà portata al San Raffaele in Rianimazione

BresciaToday è in caricamento