Cronaca

Ubriaco, cade dal monopattino e si ferisce alla testa: multe per oltre 1.500 euro

Protagonista dell'insolita vicenda un 30enne di nazionalità romena residente a Romano di Lombardia

Foto d'archivio

Oltre 1.500 euro complessive di multe per un 30enne di nazionalità romena, residente a Romano di Lombardia, che si è reso protagonista di un'insolita vicenda.

L'uomo, in evidente stato di ebbrezza, ha compiuto una serie di acrobazie a bordo del suo monopattino elettrico in piazza don Sandro Manzoni a Romano, zona interdetta al pubblico a causa delle vigenti normative anti Covid, cadendo rovinosamente a terra e ferendosi alla testa.

Alcuni passanti che hanno notato la scena, hanno allertato la Polizia Locale che è prontamente intervenuta sul posto. L'uomo si è rifiutato di sottoporsi alla prova dell'etilometro e ha respinto la richiesta del personale sanitario, giunto con un'autoambulanza, di essere accompagnato al pronto soccorso per accertamenti.

La bravata gli è costata cara: una denuncia penale per il rifiuto di sottoporsi all'etilometro a cui si sono aggiunti circa 1.500 euro di multe varie, di cui 1.000 euro per guida in stato di ebbrezza - valido anche per i conducenti di monopattini o biciclette -, 120 euro per condotta spericolata e 400 euro per il mancato rispetto della normativa anti Covid.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco, cade dal monopattino e si ferisce alla testa: multe per oltre 1.500 euro

BresciaToday è in caricamento